Cerca

modulo attività

modulo tecnica

Login Form


isteresiL'isteresi del relè consiste nel fatto che l'eccitazione, e quindi lo spostamento dei contatti, avviene a una tensione Va di aggancio che è maggior e della tensione Vs di sgancio dell'ancora.

In questo articolo si mettono a disposizione i risultati delle prove attaverso un video.

Con Scratch è stata simulata l'isteresi del relè link1, mentre in un altro articolo  link1 viene sintetizzata la curva di isteresi magnetica.

 

Per quanto riguarda il relè, il fatto si può spiegare come segue:

- quando il relè è diseccitato l'ancora è in posizione di riposo trattenuta da una molla;

- aumentando la tensione aumenta la corrente e quindi la forza con cui l'elettromagnete attira l'ancora;

- ad un certo punto la forza di attrazione magnetica riesce a vincere quella di resistenza della molla e l'ancora si sposta in posizione agganciata;

- in posizione agganciata il circuito magnetico ha una riluttanza minore per cui produce una forza più grande di prima anche se la corente è la stessa;- quando la tensione diminuisce anche la corrente diminiuisce e con essa la forza di attrazione,

- con la riluttanza diminuita in posizione agganciata, ci vuole una corrente inferiore a quella di aggancio per poter rilasciare l'ancora richiamata indietro dalla molla.

 

 

Tu non hai i permessi necessari per i commenti! Devi registrarti.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk