Cerca

modulo attività

modulo tecnica

Login Form

Usare i sensori analogici con Sn4A.

Un sensore analogico é un componente che produce una tensione dipendente da grandezze presenti nell’ambiente fisico.

Per essere utilizzabili da un computer è necessario convertire i valori di tensione in numeri effettuando la conversione analogico-digitale con un ADC.

Gli ingressi analogici di Arduino effettuano una conversione analogico-digitale a 10 bit che significa che una tensione variabile fra 0V e 5V viene convertita in un numero intero compreso fra 0 e 1023 secondo la proporzione (nota 1):

tensione : 5 = num : 1023

La conversione mette a disposizione del software un numero che di solito è utilizzato per effettuare delle scelte.

 

Propongo una scheda da utilizzare per sperimentare subito l'uso di un sensore di posizione, nella fattispecie un trimmer potenziometrico.

A questo link è scaricabile una scheda di lavoro.

Ci sono brevi spiegazioni, la soluzione di un esercizio ed anche un giochino.

 

note

nota 1: i numeri possibili con 10 bit sono 1024 ma se il primo è zero, l'ultimo, il 1024esimo, sarà 1023. Così se la tensione varia fra 0 e 5 il primo valore di tensione (0volt) corrisponderà al numero 0 e l'ultimo valore di tensione (5V) corrisponderà al numero 1023 da cui i valori della proporzione che segue la nota.

Tu non hai i permessi necessari per i commenti! Devi registrarti.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk