Cerca

modulo attività

modulo tecnica

esperimenti

Il modo usato da Scratch per rappresentare numeri, valori e stringhe è stato affrontato in una dell appendici dei libri della collana "coding a scuola":

ePubButtonpdfButton04-Valori e variabili. Estratto dal libro "Geometria analitica con Scratch" in cui vengono esposti alcuni aspetti utili per il trattamento di valori numerici, la loro visualizzazione e l'utilizzo delle variabili.

Vengono proposti degli esperimenti con cui approfondire alcune caratteristiche del modo usato da Scratch per trattare i numeri.

Il computer non è in grado di trattare i numeri reali ma solo una loro approssimazione.

Lo fa ognuno di noi quando deve usare il "pi.greco": mica pensiamo di usare tutte le cifre decimali? 

Il numero delle cifre decimali di "pi.greco" è infinito e questo significa che se lo si vuole usare completo non si ha abbastanza carta né abbastanza tempo per eseguire i calcoli per cui lo approssimiamo alla lunghezza che ci fa comodo.

Il computer deve, perlomeno, fare lo stesso visto che ha una memoria di dimensioni limitate da assegnare a ciascun numero.

In aggiunta il computer fa altre approssimazioni in quanto al suo interno usa numeri in base 2 e non in base dieci.

La formalizzazione di tutti problemi connessi con la rappresentazione di numeri in un computer è fissata nello standard "IEEE 754".