Cerca

modulo attività

modulo tecnica

Login Form

microbit HW

Chi è ZIVAP?

Ogni scheda di micro:bit ha un nome identificativo composto da cinque caratteri alfabetici che serve per essere riconosciuto quando viene connesso via Bluetooth.

keyestudio3Per chi ha prodotto o acquistato le "arduino shield", schede di applicazione collegate ai pin della scheda Arduino si pone il problema di poterle utilizzare con Microbit.

Questo è possibile con la scheda di prototipazione Keyestudio KS0292.

Riferimenti: link1 e link1

Non viene dichiarata esplicitamente la compatibilità con Arduino ma la disposizione di piedini e la loro destinazione corrisponde a quella di Arduino.

 

 

Quale corrente può erogare microbit?

Per coloro che sono interessati a fare funzionare componenti esterni come i LED è sufficiente collegarsi alle molte pagine reperibili nel WEB che illustrano ampiamente questo tipo di esperimento.

Le suddette pagine si concentrano sul software e pertanto vanno conosciute per prendere atto delle potenzialità di micro:bit.

Qui si va ad indagare sugli aspetti elettrici del pilotaggio dei circuiti in uscita.

Per affrontare gli aspetti dell'hardware di mirco:bit occorre partire dalla pagina ufficiale dedicata all'argomento: link1

In questo sito si discute di hardware anche a proposito del funzionamento dei LED; vedi  link1

 

microbit lamp misureNell'articolo "circuiti per pilotare motorini" sono state illustrate diverse soluzioni circuitali per controllare la velocità di un motoriduttore utilizzando la tecnologia PWM.

Per fare questo con micro:bit è stato necessario amplificare la potenza disponibile all'uscita dei pin.

La soluzione adottata per realizzare l'esperimento di controllo della luminosità di una lampadina 12V/20W è quella che fa uso di un MOSFET logic-level.